Darfo Boario, con la Pergolettese è zero a zero

Tesi, il
Tesi, il "colpevole" per il Darfo

L'arbitro può sbagliare e stavolta ha sbagliato. Punto. La prima considerazione che viene da fare al termine di Darfo-Pergolettese, è questa: al 91', Lauricella crossa per Zanardini che insacca al volo alle spalle di Leoni. Il guardalinee alza la bandierina segnalando il fuorigioco del numero 7 neroverde, ma il fuorigioco - visto e rivisto nei filmati - non c'era. Pazienza.

Finisce così zero a zero il big match di giornata tra due squadre che hanno dimostrato di meritare la classifica che occupano. Primo tempo all'insegna dell'equilibrio, ripresa all'insegna del neroverde con il finale pirotecnico che ha visto il Darfo sfiorare il gol con Spampatti e vedersi annullato il gol vittoria a tempo scaduto. Dopo 11' Boschetti chiama in causa Petrisor che para senza problemi. Risponde Spampatti 2' dopo ma la conclusione è fuori bersaglio. Al 15' ci prova ancora Spampatti di rovesciata ma un difensore avversario lo anticipa al momento del tiro. Al 35' applausi per il portiere cremasco: punizione dal limite di Vaglio e tuffo a fil di palo per evitare il vantaggio dei padroni di casa. Al 42' trema la retroguardia camuna con Ferrario che, in mezzo all'area, tocca debolmente a centro area e Petrisor para. Mischia furibonda al 43' in area della Pergolettese ma Zanardini non riesce ad insaccare la respinta corta del portiere.

Nella ripresa la prima vera occasione capita al 68' con Ferrario che con un tiro a giro costringe Petrisor alla parata in due tempi. Un minuto dopo il Darfo grida al gol: Zanardini conclude da posizione defilata ma il portiere ospite si salva con l'aiuto del palo. Veniamo al finale. Minuto 89': Galelli fugge via sulla sinistra e sgancia una bomba che Leoni non trattiene, sulla palla arriva Spampatti che manca clamorosamente il bersaglio mandando la sfera sull'esterno della rete. Dell'episodio del gol annullato a Zanardini abbiamo già detto.

Ecco: alla fine, l'impressione è che siano due punti persi. Ma la testa della classifica, per ora, è ancora salva.

DARFO BOARIO: Petrisor, Filippi, Bakayoko, Lucenti, Savoini, Forlani, Panatti, Vaglio (58' Galelli), Nibali (71' Lauricella), Zanardini, Spampatti. A disp: Rdifi, Lebran, Bruno, Fratus, Rizzi, Mondini, Baccanelli. All: Del Prato.

PERGOLETTESE: Leoni, Premoli, Brero, Contini (32' Baggi), Villa, Manzoni (91' Peri), Pedrabissi (70' Sonzogni), Piras, Poesio, Boschetti, Ferrario. A disp: Ghirlandi, Armanni, Pizza, Parisio, Morello, Pezzi. All: Curti

ARBITRO: Tesi di Lucca

AMMONITI: Galelli (DB), Panatti (DB), Manzoni (PER), Pedrabissi (PER), Piras (PER). 

Si ringrazia l'Ufficio Stampa del Darfo Boario Calcio per l'utilizzo del materiale.

Elia Soregaroli