Feralpisalò, che riscatto! Battuto il Pordenone 3-0

Esultanza Ferretti
Esultanza Ferretti

Una vittoria che dà morale. Una vittoria che fa dimenticare la sconfitta interna col Vicenza. Una vittoria preziosa sia per la classifica che in termini di scontri diretti. Una vittoria che lancia la Feralpisalò sola al secondo posto, pur con una o due giornate in più rispetto alle inseguitrici. Diciamo che di motivi per essere contenti ce ne sono molti, dopo il successo dei Leoni del Garda a Pordenone.

I Leoni del Garda partono forte, approfittando di alcune ingenuità dei padroni di casa: Ferretti sblocca il match dopo il recupero palla di Voltan e l'assist di Guerra. I nomi e i ruoli si scambiano, anche in occasione delle altre marcature: raddoppia Guerra su assist di Voltan e Voltan trova il terzo gol su assist di Guerra. Primo tempo che si conclude 3-0 e punteggio che non cambia nella ripresa.

Gioia importante per tutta la squadra e per mister Cesare Beggi, seduto per questa partita sulla panchina verdeblu. 

PORDENONE: Perilli (46' Meneghetti), Formiconi (77' Ciurria), Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca, Burrai, Zammarini (52 Caccetta); Bombagi (52' Cicerelli), Nocciolini, Gerardi (69' Magnaghi). A disp: Mazzini, G. Parodi, Berrettoni, Lovisa, Silvestra, Nunzella, Carraretto. All: Colucci.

FERALPISALÒ: Caglioni; Vitofrancesco, Ranellucci, Legati, Martin (84' L. Parodi); Rocca (57' Magnino), Capodaglio (84' Emerson), Dettori; Voltan (73' Raffaello); Ferretti (57' M. Marchi), Guerra. A disp Livieri, Gamarra, Bagadur, Staiti, Tantardini, Ponce. All: Beggi.

MARCATORI: 8' Ferretti (FS), 13' Guerra (FS), 30' Voltan (FS).

AMMONITI: Gerardi (POR), Cicerelli (POR), Ranellucci (FS), Caglioni (FS), Legati (FS).

Si ringrazia l'Ufficio Stampa della Feralpisalò per l'utilizzo del materiale.

Elia Soregaroli