Brescia CF e Rezzato: sancito il gemellaggio fra le due società

Musso e Cesari
Musso e Cesari

Nel corso della conferenza stampa andata ieri in scena in Areadocks a Brescia, è stato ufficializzato e presentato agli organi di stampa l’inizio del gemellaggio fra Brescia CF e Rezzato, società maschile in corsa per la promozione in serie C. 

"Tra me e il presidente del Rezzato Sandro Musso, che condivide con me la stessa, profondissima passione sportiva intrisa dall’intento di scolpire nella memoria degli appassionati qualcosa di grande e significativo, è nata una simpatia che per il momento si basa su un gemellaggio e sul tifo reciproco nell’ottenimento dei rispettivi traguardi sportivi, un domani chissà, magari arriveranno progetti importanti e concreti", ha spiegato nel corso dell’incontro il presidente del Brescia Calcio Femminile, Giuseppe Cesari. 

"Credo che grandi cose nascano solo grazie alle buone relazioni umane – gli ha fatto eco il presidente rezzatese Sandro Musso -, e l’amicizia che è sbocciata con il Brescia Calcio Femminile potrà forse un domani portare anche a una collaborazione concreta su vari fronti. Questo è un primo mattone e credo che entrambe le società, che rappresentano un’eccellenza sportiva del territorio bresciano, siano felici di farsi il tifo a vicenda".

Il gemellaggio Brescia CF–Rezzato si esprimerà nelle prossime settimane con l’apposizione reciproca dei loghi delle squadre sulla maglia da gara (BCF su maglia SDL Area Rezzato e viceversa), un primo tassello che sancisce in concreto l’amicizia fra le due società. 

Alla conferenza stampa erano presenti anche gli allenatori delle prime squadre Gianpiero Piovani ed Emanuele Filippini. 

fonte e foto: sito ACF Brescia Calcio Femminile

Elia Soregaroli